Gergo aeronautico

Pubblicato il 4 Marzo 2014

Gergo aeronautico

A volte, durante un volo su un liner, capita di sentire discorsi tra il personale di bordo che utilizza un linguaggio quasi incomprensibile.

Per esempio: "FAs to all-call, we are approaching an air-pocket. Please prepare for holding pattern, ensure all pax are strapped-in while we handle a 7600."

Ho fatto qualche ricerca sulle parole di gergo che gli addetti del settore utilizzano. Alcune sono famigliari per chi vive intorno al mondo dell'aviazione generale o da diporto, altre...

Uso generale

All-call: la richiesta che ogni assistente di volo riporti alla sua stazione.

EFC time: "expect further clearance time". È il tempo di attesa previsto di una nuova clearance (autorizzazione). È il momento in cui un equipaggio si aspetta di essere liberato da un'attesa in circuito di atterraggio (holding pattern), o di essere esentato da un fermo a terra.

Final approach: "avvicinamento finale". Un aereo è in finale quando ha raggiunto l'ultimo segmento del circuito di atterraggio, che è, in linea con l'estesione della mezzeria della pista.

Air pocket: "Sacca d'aria". Colloquiale per indicare una turbolenza transitoria.

Flight deck: "Ponte di volo". Il cockpit, La cabina di pilotaggio.

Holding Pattern: un circuito di attesa, richiesto dall'ATC per la separazione dei traffici, volato in caso di maltempo o di ritardo di traffici.

Callsign: Nominativo dell'aeromobile. Usato nelle trasmissioni radio per identificare un aereo, prima di procedere alle istruzioni. Ad esempio, "Qantas 005...".

ATC: Air traffic control. Servizio di Controllo del traffico aereo, o Dio in persona

ETA: Estimated Time of Arrival. Ora prevista di arrivo.

ETD: Estimated Time of Departure. Ora prevista di partenza.

F / A: Flight Attendant. Assistente di volo

Pax: passeggeri.

Payload: è il peso combinato di passeggeri e/o di merci

PIREP: Pilot report. Osservazioni Meteo riportate da un pilota in volo.

POB: Numero di persone a bordo.

Roger: Utilizzato per indicare che un'istruzione è stata ricevuta e compresa.

Touchdown: Sinonimo di atterraggio o "landing".

UM (Unaccompanied Minor): Minorenne non accompagnato.

Wheelchair: sono i disabili che vengono classificati in lettere.

Zulu: riferimento di orario unificato, utilizzato in tutto il mondo, per i tempi delle operazioni di volo. Precedentemente Greenwich Mean Time (GMT), ora Co-ordinated Universal Time.


Gergo tra colleghi

Bird: Aereo / Aircraft.

Flyboy / girl: Pilota

Deadhead o Deadheader: Un assistente di volo o un pilota che sta volando come passeggero durante il servizio.

Ramp-rat: personale di terra. Si occupa di tutto quello che è il servizio di HANDLING e fa da tramite tra l’aereo e l’aeroporto.

Cowboys: Operatori Cargo.

Pointy end: prima classe.

Slam clicker: Un membro dell'equipaggio che non socializza dopo un volo. Va alla sua camera d'albergo, sbatte la porta, fa "clic" sul blocco e vi rimane per tutta la sosta.

Crop Dusting: Quando un assistente di volo, percorrendo il corridoio, scoreggia.

Trolly Dolly: Usato per descrivere un assistente di volo che trascina il suo trolly in aeroporto.

Bottle to Throttle: È il ritaglio di tempo per farsi un drink, prima dell'inizio del dovere.

Slinging hash: "carne trita imbragata". Servizio dei pasti.

Screamer: Strillatore. Un passeggero spaventato, che ha perso il controllo.

Steerage: classe turistica.

Blue room: il bagno.

Tuff cuff: manette di plastica per i passeggeri incontrollabili.

Crotch watch: Il controllo necessario per assicurarsi che tutti i passeggeri abbiano le cinture di sicurezza allacciate.

Crumb crunchers: sbriciolatori. Bambini.

Gate lice: i pidocchi del 'gate'. Le persone che si ammassano al cancello, prima del boarding, per salire per primi sull'aereo.

George: autopilota.

Landing lips: le passeggere preparano le loro "labbra da atterraggio" quando mettono il rossetto poco prima di atterrare.

Last Minute Paperwork: un ritardo a causa di una procedura d'ufficio dell'ultimo momento. Ad esempio, una revisione del piano di volo o la messa in ordine del log-book.

Two-for-one special: una cangurata. L'aereo, atterrando, tocca il suolo, rimbalza, e tocca di nuovo.

Aft: A poppa. La parte posteriore dell'aereo.

Bulkhead: La parete che separa la cabina e il vano cucina, prima della prima sezione passeggeri.

CA, talvolta CPT: il comandante. Non si dice Capitano. Il CAPITANO comanda sulla nave o sulla navicella spaziale.

City code: L'identificativo IATA, di tre lettere, di un particolare aeroporto (ATL = Atlanta). L'identifivativo ICAO è di quattro lettere.

Cockpit queen: Un assistente di volo che passa più tempo nella cabina di pilotaggio di quanto ne passa, lavorando, in cabina.
Queste ragazze di solito non sono molto popolari tra le colleghe che devono svolgere anche le loro incombenze.

Commuter (Pendolare): Un membro dell'equipaggio che vive in una città e fa base, per lavoro, in un altra. Queste persone devono raggiungere, in volo, la loro base operativa, per iniziare il loro viaggio. Questo aggiunge un volo sia all'inizio che alla fine del loro turno.

Feather, leather, or fin (Piuma, cuoio, o pinna): Scelta sui pasti: pollo, bistecca o pesce.

FO: First officer. Primo Ufficiale.

Galley: Cucina.

Purser, P1, AVR: il responsabile di bordo. Il grande capo.

AVI: il capo N.2 che generalmente lavora nella parte posteriore dell’AM.

3, 4, 5…: il ruolo a bordo dei singoli assistenti di volo. Si usa assegnare al N.4 la posizione nel galley davanti, il 5 nel galley dietro ecc..

Trolley: carrelli dotati di ruotine per servire i drinks e i pasti.

Latch: il blocco alle ruote di un Trolley, attivato per evitare che il carrello possa muoversi non volutamente.

Box: sono i contenitori, presenti nella gallery, dove si inseriscono le bibite e le scorte.

Grocery: il cassetto dove c'è il caffè solubilie, lo zucchero, i cucchiaini, le bustine del thè (eccetera!).

Pot: bricco per servire te e caffè.

Economy tumblers: i bicchieri di plastica.

Preset o Cuterly pack: sono le posate usa e getta.

Hot towels: roba da ricchi di questi tempi! Le salviette riscaldate per lavare le mani.

Refreshing: le salviettine umide che sanno di limone chimico (e che hanno la misteriosa proprietà di cancellare qualsiasi macchia).

VGML, KSML, SPML, CHML, ecc: Individuano i pasti speciali.

  • AVML - Asian pasto vegetariano / senza carne o pesce
  • BBML - Pasto per neonato
  • BLML - pasto morbido
  • CHML - pasto da bambino
  • DBML - pasto per diabetici
  • FPML - piatto di frutta
  • GFML - pasto senza glutine
  • HNML - pasto hindù
  • KSML - cibo kosher (preparato secondo la dieta ebraica)
  • LCML - pasto con basso contenuto calorico
  • LFML - pasto con basso contenuto di colesterolo
  • LPML - pasto con basso contenuto di proteine
  • LSML - pasto senza sale
  • MOML - pasto mussulmano
  • NLML - pasto senza lattosio
  • ORML - pasto orientale (preparato con prodotti orientali )
  • PRML - pasto a basso contenuto di purine
  • SFML - pasto di pesce (si tratta di pesce, non frutti di mare)
  • VLML - pasto vegetariano occidentale (con latte e uova)
  • VGML - pasto vegano

PA (public address): si usa per parlare ai passeggeri, premendo il "PUSH TO TALK".

Jumpseat: Dove gli assistenti di volo si siedono per il decollo e per l'atterraggio.
Non si alzano fino al "release", cioè il momento, di solito a 10.000 piedi, dove possono iniziare a lavorare

Junior / newbie: Nuovi assistenti di volo.

Layover (Sosta): Città in cui un membro dell'equipaggio trascorre la notte.

Lavatory: WC, Bagno.

Lineholder: Un assistente di volo che opera sulla stessa rotta per tutto il mese.

Nonrev: Un dipendente della linea aerea che vola, durante il proprio tempo libero, ad una tariffa ridotta o gratis.

No show: Quando un assistente di volo non si presenta per un viaggio assegnatogli/le.

Open time: tratte che necessitano di assistenti di volo ad esse assegnati.

Pairing: Una tratta particolare che prevede abbinamenti di più voli che riportano alla città di partenza. Può svolgersi nell'arco di uno o più giorni.

Roster: è la sequenza dei turni e delle attività assegnate ad un membro dell'equipaggio. Solitamente una programmazione mensile

Pickup: il mezzo di trasporto che ci porta in aeroporto il personale che dorme in albergo.

Pick-up time: Ora in cui l'equipaggio si incontra nella hall dell'hotel per il viaggio di ritorno all'aeroporto.

STBY/ONCALL = Reserve: assistente di volo a chiamata - le riserve vengono chiamate a coprire personale in malattia o i "no show". Vengono chiamate, magari, alle tre di notte, se qualcun altro si sveglia malato.

Senior momma: personale che vola da molto tempo.

Short call: Quando la programmazione dà meno di due ore per presentarsi per una tratta. Gli assistenti di volo, ovviamente, non le amano particolarmente.

Swap queen: Un assistente di volo che non vola mai la sua linea, spendendo enormi quantità di tempo alla ricerca di cambi (swapping) per ottenere il viaggio perfetto.

Turn: Un viaggio che va e torna il giorno stesso.

Wide body: velivoli a doppio corridoio

Crewbag: la valigia del personale di bordo che contiene il necessario per lavorare, come il CAOM (cabin attendant operation manual) che è il manuale, le scarpe di ricambio, una torcia, ecc.

Briefing: Incontro dell’equipaggio prima di ogni volo dove si scambiano info sul meteo, passeggeri, catering e si fa un ripasso sulle procedure di emergenza.

Debriefing: party in qualche stanza di Hotel

On duty: giornata lavorativa

Rest/off: riposo.

All off: tutti i pax hanno sbarcato.

scivolo: non gioco dei bambini, ma quello che fa la differenza in una evacuazione.

ABP: Able bodied passenger, ovvero passeggero che potrebbe dare una mano in caso di emergenza.

Sterile cockpit and interphone silence: fase prima dell’atterraggio in cui non si può chiamare il flight deck se non per dire :”cabin and galley secured" o per emergenze.


Quello che non vorresti mai sentire:

Ditch: ammaraggio. Un atterraggio di emergenza in acqua.

Mayday: chiamata radio internazionale di soccorso. Segnala un pericolo imminente per la vita degli occupanti e richiede una assistenza immediata.

Pan Pan: chiamata radio internazionale di urgenza. Segnala una minaccia per la sicurezza di un aeromobile o dei suoi passeggeri. Meno urgente che Mayday.

Squawks: codici di individuazione radar del velivolo. Alcuni codici segnalano anche problemi o discrepanze dell'aeromobile. Per esempio:

7700 - Mayday / Emergenza
7600 - Radio Failure / perd
ita di comunicazione
7500 - Dirottamento

Stall: Quando l'aria impatta l'ala con un grado di incidenza superiore un certo angolo per cui il flusso d'aria tende a staccarsi dall'estradosso dell'ala provocando una perdita di portanza. Questo può essere catastrofico in un jet.

Wake turbulence: Turbolenza di scia. Si forma dietro un aereo che attraversa l'aria. Dietro un grande velivolo pesante può essere talmente potente da far rotolare o addirittura rompere un aereo più piccolo.

Windshear: Variazione improvvisa di velocità e / o di direzione del vento, con un conseguente effetto di strappo o di taglio, che può causare una improvvisa perdita di velocità, con risultati a volte disastrosi quando incorre durante il decollo o l'atterraggio.

Easy Victor: Evacuare l'aereo. Comando usato non da tutte le compagnie aeree. Principalmente da quelle USA e australiane.

INOP: non operativo. Può essere di un impianto secondario come di uno primario. Finchè si tratta di un boiler delle cucine, non è grave. Se è INOP l’APU (auxiliary power unit), la cosa è più grave. Si tratta del motore ausiliario che da energia per l’accensione dei motori principali, da la corrente elettrica e anche la climatizzazione. Quando è rotto o sudi o congeli, a seconda della stagione, oltre a molti altri problemi.

Deadstick: Volare senza l'aiuto della potenza motore.

Scritto da Fabriz

Con tag #Varie

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post

babysitting services dubai 06/09/2021 11:50

In a industry, time period is dollars. Any time you spend tidying your workplace is time that is certainly better used doing different crucial chores, such seeing that marketing or maybe poring in excess of resumes as a way to hire the most beneficial staff doable. These jobs will let you more from the long-run, and will let you continue running your enterprise successfully. While cleaning is significant, it is inclined worth the item financially to use cleaning services as an alternative to attempt practice it alone. Requesting of which employees uncluttered up may cost you more cash than entrusting would, unless the wages usually are particularly low first of all.,

donella 03/04/2014 20:49

Ma che forte! Via, mi sono inzigata e me lo sono letto tutto ma proprio tutto.